Tutti gli articoli di Dott.ssa Francesca Reale

L’incontro con la scuola: alcune esperienze

Nella mia esperienza di psicologa e psicoterapeuta ho cominciato ad incontrare le famiglie adottive in maniera direi inaspettata, non pensando di rivolgermi proprio a loro bensì essendo interpellata da loro.

L’incontro è avvenuto attraverso un interlocutore specifico: la  scuola.  A lungo mi sono occupata di supporto all’apprendimento con bambini che incontravano  difficoltà scolastiche, mediando tra le agenzie famiglia e scuola, pensando di facilitare il  rapporto tra loro. Qualche anno fa ho iniziato ad incontrare bambini adottati, in storie di adozioni  internazionali, i cui genitori chiedevano supporto nei compiti; il vissuto con cui mi  contattavano era spesso di preoccupazione e urgenza, soprattutto dentro le difficoltà  di apprendimento della lingua per bambini arrivati da poco tempo e magari ad anno  scolastico già avviato; oppure in generale di incontro con un sistema di istruzione molto  diverso da quello di provenienza: lavorando con bambini provenienti dall’America Latina, ad esempio, ma anche dell’est europeo, si capiva presto che avevano conosciuto una  scuola con altri principi educativi, altri tempi di lavoro e gioco, altri luoghi rispetto alla  classe e altre tipologie di relazione nell’apprendere.

Leggi tutto

Questione di rapporti: il caso di Mike

Mike ha 9 anni ed è nato in Nigeria; quando lo conosco per un lavoro di accompagnamento all’apprendimento e alla nuova esperienza scolastica italiana, non parla ancora bene italiano; viene da un sistema scolastico molto diverso da quello che lo accoglie, è impegnato anche ad orientarsi nelle nuove proposte. La famiglia è presa da alcune decisioni legate alla scuola: farlo stare con i più piccoli, perché faccia meno fatica con le materie? E magari fargli più avanti accorpare due anni in uno, per rimettersi in pari? Farlo frequentare un doposcuola, ma da solo o con altri? Lui, che mi racconta di un contesto divertente e di significative amicizie nel suo paese di origine, guarda alla scuola soprattutto col desiderio di farsi nuovi amici.

Leggi tutto